Fall/Winter 16-17

L'evoluzione del progetto Albino Teodoro si concretizza con la nuova collezione Autunno Inverno 2016/17.
Si parte dalla diversificazione: pezzi iconici reinterpretati con tessuti ricchi e preziosi si combinano con quelli tipici dello stile della Maison per una silhouette evoluta  e trasformabile.
L'impronta borghese a tratti bon ton  si arricchisce con elementi vagamente etnici e barocchi in un gioco di disegni e motivi eccentrici ma sempre raffinati. 
Un’anima multiculturale che appare a tratti altera come una figura Edwardiana nei suoi colli decorati di rouches e nodi, oppure dandy coi suoi damaschi e i disegni wallpaper mescolati alle flanelle check, ma rimane comunque contemporanea.

Gli elementi tipici come lo studio dei volumi sui capispalla in double o in preziosi jacquard e sulle forme geometrico/architettoniche degli abiti rimangono i punti focali dove si gioca con colori particolari come il senape o il rosa cipria, mix grafici di black&white geometrici o stampati effetto foulard.
Un look sofisticato creato dalla stratificazione di elementi completamente differenti tra loro: il pantalone tuxedo con il kilt prezioso in jacquard e una camicia in popeline bianco o in twill stampato con foulard annodato sul collo.
Naturalmente non manca la possibilità di creare silhouettes più classiche ma sempre con un twist come ad esempio gli abiti da cocktail da portare col bomber in baby alpaca accoppiato con la duchesse o in jacquard lurex.
Nel dettaglio l'offerta dei materiali contempla il double di lana, i panni cammello o di lana misto cachemire, la flanella check, gli jacquard geometrici di seta mohair, quelli figurativi dai motivi floreali in seta lana lurex e wallpaper. Radzmir e cady tecnico si combinano alle stampe foulard su twill di seta o su raso a rovescio. La maglieria di cachemire/seta/lana finezza 14 e jacquard di merino extra fine completano l'offerta.
Nei colori rosa cipria, senape, bordeaux, blu marine, cammello, si combinano col bianco e nero.

 

ita / eng