Fall/Winter 13-14

La collezione Autunno Inverno 2013/2014 ripropone i concetti tipici dello stile Albino: rigore architettonico, forme geometriche semplici e volumi inusuali. Il punto di partenza è la costruzione a scatola ripresa dalla scuola courrèges degli anni 60 e unita a un decorativismo di ispirazione Bauhaus. 
La tridimensionalità di questo tipo di modellistica caratterizza abiti, capispalla, tuniche e top, che a seconda del tipo e della consistenza del materiale acquistano fluidità o rigidezza, e in alcuni casi i due aspetti convivono nello stesso capo. 
La silhouette è asciutta e i volumi mai troppo esagerati Gli abiti a tubino in doppio crepe di lana seta hanno i fianchetti in douchesse misto seta doppia, oppure quando sono in douchesse stampata hanno dettaglio in jersey interlock di lana: il concetto è quello di sfruttare la costruzione tridimensionale per mescolare tessuti fluidi con altri più rigidi in modo da mantenere una vestibilità confortevole. 
Lo stesso concetto caratterizza i cappotti e i capispalla in double di lana e cachemire con inserti in douchesse tecnica e in pelliccia di castorino e volpe. Un concetto di tailleur inedito ed esplorato in modo originale nella collezione Albino in cui la giacca è sostituita da tuniche con dettagli sartoriali ma comunque fluide e impeccabili pantaloni di taglio maschile ma corti abbondantemente sopra la caviglia. 
In questo caso i materiali usati sono i tessuti jacquard che riprendono i disegni dei tinti in filo del guardaroba maschile, oppure la riga regimental dai toni neutri, o anche i disegni effetto pelliccia. Gli stessi tessuti caratterizzano le gonne ampie a pannelli sovrapposti. Completano la silhouette di questa stagione abiti lunghi alla caviglia dalla linea diritta e sottile in cady di viscosa o in crepe marocaine di seta con giochi di pannelli rigidi in douchesse nera oppure gli stessi pannelli che si aprono sulla schiena a effetto peplo doppiati con raso o tessuto lamè in contrasto. per un effetto decò. 
La palette di colori è basata sui neutri a cominciare dal classico bianco e nero in versione grafica sempre abbinati a contrasto, grigio perla e champagne. Diverse le tonalità del blu, dal navy al blu elettrico laminato, e tocchi di rosa e rosso ciliegia.

 

ita eng fra